Farmaexplorer.it
Xagena Mappa
Medical Meeting
Farmaexplorer.it

Liraglutide, una farmacoterapia antiobesità


Liraglutide è un analogo del GLP-1 ( glucagone-like peptide 1 ), che può essere somministrato una volta al giorno per la sua prolungata emivita di 13 ore.

Liraglutide è stato sviluppato per migliorare il controllo glicemico in pazienti con diabete mellito di tipo 2.
L'efficacia del farmaco è stata ben stabilita negli studi di fase III LEAD ( Effect Liraglutide and Action in Diabetes ).
Le dosi approvate per il trattamento del diabete sono 1.2 e 1.8 mg negli Stati Uniti e 0.6 e 0.9 mg in Giappone.

Lo studio LEAD-3 ha arruolato 746 pazienti con diabete di tipo 2 assegnati a Liraglutide ( 1.2 o 1.8 mg ) oppure a Glimepiride ( 8 mg ) per 52 settimane.
Le riduzioni di emoglobina glicosilata ( HbA1c ) rispetto al basale sono state -0.84% e -1.14%, rispettivamente, nei gruppi di 1.2 e 1.8 mg, e il peso corporeo è stato ridotto di -2.05 kg rispetto al basale nel gruppo 1.2 mg e -2.45 kg nel gruppo 1.8 mg, mentre un significativo aumento di peso ( +1.12 kg ) è stato osservato nei pazienti trattati con Glimepiride.

Liraglutide ( Saxenda ) è stato approvato dalla FDA ( Food and Drug Administration ) per il trattamento della obesità.
La dose raccomandata è di 3 mg contro 1.2 o 1.8 mg per il diabete mellito.

Il Programma SCALE ( Satiety and Clinical Adiposity - Liraglutide Evidence in Nondiabetic and Diabetic Subjects ) è costituito da quattro studi clinici volti a dimostrare la sicurezza e l'efficacia di Liraglutide 3 mg per la gestione del peso corporeo.

Lo studio di fase III SCALE Obesity and Prediabetes, che ha coinvolto 3.731 pazienti, ha trovato che i pazienti trattati con Liraglutide avevano perso una media dell'8% del proprio peso corporeo in 56 settimane rispetto a 2.6% nel gruppo placebo.
Inoltre, significativamente più pazienti nel gruppo Liraglutide hanno perso il 5% o più del proprio peso corporeo dal basale rispetto a quelli trattati con placebo ( 63.5% vs 26.6%, rispettivamente ), e il 32.8% del gruppo Liraglutide ha perso più del 10% del proprio peso corporeo dal basale ( 10.1% nel gruppo placebo ).

Lo studio SCALE-Diabetes era uno studio, randomizzato e controllato con placebo della durata di 56 settimane, progettato per studiare il potenziale di Liraglutide 3 mg nei pazienti obesi o in sovrappeso con diabete mellito di tipo 2.
In questo studio, 846 pazienti in sovrappeso o obesi con diabete mellito sono stati assegnati in modo casuale a Liraglutide 3 mg oppure a 1.8 mg oppure a placebo.
Dopo 56 settimane, i gruppi 3 mg e 1.8 mg di Liraglutide hanno raggiunto, rispettivamente, una perdita di peso del 6% e del 5%, rispetto al 2% nel gruppo placebo.
Inoltre, il 50% dei pazienti del gruppo 3 mg e il 35% di quelli del gruppo 1.8 mg hanno raggiunto una perdita di peso maggiore o uguale al 5% contro il 13% nel gruppo placebo.
Circa il 69% dei pazienti trattati con Liraglutide 3 mg ha raggiunto l'obiettivo di HbA1c inferiore al 7%.

Per la mancanza di dati a lungo termine nel trattamento dell'obesità e per una varietà di problemi di sicurezza, come la malattia della colecisti, la pancreatite, il tumore della mammella e della tiroide, e l’aumento della frequenza cardiaca, il Comitato consultivo della Agenzia statunitense FDA aveva raccomandato che tali questioni fossero affrontate in studi post-marketing.
Il gruppo di Esperti aveva anche convenuto che lo studio LEADER ( Liraglutide Effect and Action in Diabetes: Evaluation of Cardiovascular Outcome Results ) potrebbe essere sufficiente a caratterizzare il rischio cardiovascolare della Liraglutide. ( Xagena2014 )

Won Seon Jeon e Cheol-Young Park, Endocrinol Metab 2014; 29: 410-417

Endo2014 Farma2014


Indietro